Happy Casa Brindisi: Brian Randle vuole fermarsi?

Foto: Vito Massagli

Questo articolo ha avuto 1836 visualizzazioni

Brian Randle starebbe pensando al ritiro. Questo è ciò che emerge da un articolo pubblicato da Newspam nella giornata di ieri.

L’ala americana, spesso fermata da infortuni negli ultimi anni, starebbe maturando l’idea di fermarsi (momentaneamente o definitivamente) e cercherà delle risposte concrete in merito la sua condizione fisica sul campo di Pesaro per decidere sul suo futuro. Ai più attenti inoltre non è sfuggito sui social che la famiglia di Randle è in questo momento in America. Dall’altro canto però la società di Contrada Masseriola è pronta a supportare il giocatore e a far desistere ogni tipo di pensiero negativo dell’atleta, soprattutto l’idea di uno stop.

Un caso ancora molto poco chiaro ma che desta sicuramente preoccupazione nel tifo bianco-azzurro e che costringerebbe, nel peggior delle ipotesi, la Happy Casa Brindisi ad intervenire sul mercato.

RETTIFICA
In riferimento all’articolo pubblicato stamani da “La Stella del Sud”, nel quale, richiamandosi alla testata Newspam, si fa riferimento ad un possibile ritiro del giocatore Brian Randle, lo scrivente Andrea Pezzuto, nonché autore dell’articolo originario, ci tiene a precisare che tale notizia è frutto di una libera interpretazione de “La Stella del Sud”. Per correttezza di informazione si riporta pertanto il passaggio dell’articolo in oggetto apparso su Newspam.
A Pesaro, però, al netto delle condizioni di Suggs, ci saranno tutti, anche Randle e Barber. Il primo, sfiduciato per la serie di contrattempi fisici che hanno costellato la sua carriera, scenderà sui legni dell’Adriatic Arena e cercherà risposte più precise in merito alla sua condizione: dopodiché valuterà quali scelte compiere, ma la società cercherà in ogni caso di convincere il giocatore a desistere da eventuali propositi dettati anche dall’impeto del momento”.

Commenti

commenta

Andrea Romano
About Andrea Romano 2123 Articles
Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Da Giugno 2015 inoltre collaboro con Basketnet.it. mentre da Giugno 2016 anche con SuperBasket. Dall'Aprile 2014 al Febbraio 2015 invece ho collaborato con BasketUniverso.it.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*