7° Giornata Serie A LBA | VL Pesaro-Happy Casa Brindisi: 80-75

Questo articolo ha avuto 575 visualizzazioni

La VL Pesaro si aggiudica l’importante match in chiave salvezza battendo in rimonta per 80-75 la Happy Casa Brindisi. Gli uomini di coach Sandro Dell’Agnello avanti per 29 minuti, anche di 10 lunghezze, cadono sotto i colpi della coppia D. Moore-Mika (44 punti in 2) con la complicità anche di Omogbo che chiuderà in doppia-doppia (11+16). A Brindisi quindi non basta il ritorno di N. Moore (8+4+5), ordinato in regia ma freddo al tiro, un positivo Suggs (17 punti) e un buon Donzelli nel primo tempo. Giornata negativa per Tepic che avrebbe potuto regalare il vantaggio ai bianco-azzurri a 16 secondi dal termine della gara ma il serbo paga lo 0/7 dal campo a fine gara. La Consultivest Pesaro interrompe così la striscia negativa di 4 sconfitte consecutive e sale a quota 4 punti mentre la Happy Casa rimane ancora a quota 2 punti e al penultimo posto in classifica

Cronaca:
All’Adriatic Arena si gioca la 7° giornata della Serie A Poste Mobile tra VL Pesaro ed Happy Casa Brindisi. I padroni di casa sono reduci da 4 sconfitte consecutive mentre i viaggianti dalla prima vittoria stagionale ma entrambe sono appaiate in classifica a quota 2 punti. Coach Spiro Leka parte con D. Moore, Ceron, Betone, Omogbo e Mika mentre coach Sandro Dell’Agnello risponde con N. Moore, Mesicek, Suggs, Donzelli e Lalanne.
La gara viene sbloccata dalla tripla dall’angolo di D. Moore ma dall’altra parte Suggs con una giocata da 3 punti pareggia immediatamente i conti. Dopo la stoppata su Mika, Lalanne inchioda il primo vantaggio Brindisi (3-5) mentre Donzelli trova il primo canestro stagionale colpendo dai 6,75: 5-8 al 4°. La tripla in transizione di N. Moore regala il +8 ai bianco-azzurri (5-13) ma la VL rimane a contatto grazie a D. Moore (9-13 al 6°). Mesicek in difficoltà spara la bomba dell’11-18 così come Bertone allo scadere infila la tripla del 14-18. Al 9° la Happy Casa allunga nuovamente sul +7 dopo l’appoggio di Oleka servito magnificamente da Cardillo (16-23) mentre a fine primo quarto saranno 8 le lunghezze di distacco: 17-25 al 10°.
La seconda frazione si sblocca con la tripla di Ancellotti (20-25) ma 13° 5 punti consecutivi di Donzelli trascinano Brindisi sul +10 (22-32). Splendida giocata corale dell’attacco bianco-azzurro che porta al 15° Lalanne a colpire dalla punta e a respingere la timida reazione della Consultinvest (27-35). Lo stesso centro haitiano regala il +10 agli ospiti (27-37), Ceron dimezza lo svantaggio (34-39),  Giuri colpisce da 3 (34-42) mentre Mika accorcia ancora mentre Cardillo deposita il 37-44 con il quale si chiude il primo tempo.
Al ritorno in campo dopo la pausa lunga è la VL a smuovere la retina per prima con Omogbo ma Lalanne inchioda subito il 39-46. I due lunghi si rendono protagonisti dell’inizio della terza frazione ma al 23° è ancora la Happy Casa in controllo della gara (43-51). La VL rientra in partita con due schiacciate consecutive di Mika (51-53) ma N. Moore cerca subito di spegnere l’entusiasmi con la bomba del 53-56 al 26°. Monaldi da fuori l’arco però fa -2 (56-58) mentre D. Moore dalla lunetta prima regala la parità e poi il sorpasso: 60-58 al 29°. Al 30° il tabellone reciterà 62-62 dopo la tripla di Giuri e il semi-gancio di Mika.
La schiacciata di Omogbo inaugura il quarto quarto, D. Moore in penetrazione regala il primo massimo vantaggio alla VL al 32° (68-62, +4) ma un positivo Suggs pareggia i conti al 26° (69-69). Brindisi, sotto di 1 (72-71), perde Lalanne per falli al 37° ma Suggs riporta avanti nel punteggio i viaggianti con il layup 72-73. Mika fa esplodere l’Adriatic Arena con 4 punti consecutivi (76-73), Suggs è letale da 2 (76-75) mentre Tepic fallisce il canestro del sorpasso a 16 secondi dal termine (0/7 dal campo per il serbo). Pesaro chiude la gara dalla linea della carità e si aggiudica l’importante scontro diretto per 80-75

Parziali: 17-25; 37-44 (20-19); 62-62 (25-18); 80-75 (18-13)

Per Pesaro: 23+6+3 di D. Moore, 21+7 di Mika e 11+16 di Omogbo
Per Brindisi: 17+4 di Suggs, 14+8 di Lalanne, 11+4 di Giuri, 8+4+5 di N. Moore e 8+5 di Donzelli

Tabellino:
VL Pesaro: D. Moore 23, Mika 21, Omogbo 21, Bertone 10, Ceron 6, Ancellotti 6, Monaldi 3.
Happy Casa Brindisi: Suggs 17, Barber 2, Tepic 2, Cardillo 2, Mesicek 7, N.Moore 8, Donzelli 8, Lalanne 14, Oleka 4, Giuri 11.

Commenti

commenta

Andrea Romano
About Andrea Romano 2123 Articles
Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Da Giugno 2015 inoltre collaboro con Basketnet.it. mentre da Giugno 2016 anche con SuperBasket. Dall'Aprile 2014 al Febbraio 2015 invece ho collaborato con BasketUniverso.it.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*