Nic Moore: “Contento di essere tornato a Brindisi. Ora la stagione cambierà”

Questo articolo ha avuto 987 visualizzazioni

Il ritorno di Nic Moore a Brindisi ha riacceso l’entusiasmo del popolo bianco-azzurro, già in estasi dopo il primo successo stagionale contro la Sidigas Avellino.

Il playmaker nativo di Winona Lake, dopo aver rescisso il contratto con il JSF Nanterre e firmato con la Happy Casa Brindisi, questa mattina è atterrato a Brindisi. “Sono contento di essere tornato a Brindisi, sia io che la mia famiglia. Brindisi è casa mia e sono tornato qui perché mi sono trovato veramente bene l’anno scorso” le prime parole del folletto USA appena arrivato all’aeroporto Papola-Casale. “Io mi sento bene e ho voglia di giocare. Brindisi ha avuto un inizio difficile ma ora la stagione cambierà: è un nuovo inizio per me e la squadra”.

Il GM Alessandro Giuliani commenta così invece il ritorno al PalaPentassuglia di Moore: “Cercavamo un giocatore che avesse la faccia tosta come ce l’ha Nic, perché lui non ha paura di niente ed aveva tanta voglia di tornare qui, e questo è un punto in più a suo favore. Secondo noi, Nic sta bene in una squadra come la nostra, dove hai Tepic che è molto bravo ad usare il pick&roll e passare la palla, e dove magari servono ogni tanto dei canestri in ritmo, in poco tempo: insomma, ci serviva uno che, probabilmente, adesso è più pronto dei nostri esterni nel fare questo (fonte dichiarazioni: newspam)”

Ora la società dovrà necessariamente tagliare un giocatore USA ma al momento il GM Giuliani non ha voluto sbilanciarsi. Anthony Barber sembra il maggiore indiziato a lasciare la Puglia ma secondo quanto riportato da BrindisiReport qualche ora prima della firma di Moore potrebbe Scott Suggs a fare spazio al playmaker.

Commenti

commenta

Andrea Romano
About Andrea Romano 2123 Articles
Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Da Giugno 2015 inoltre collaboro con Basketnet.it. mentre da Giugno 2016 anche con SuperBasket. Dall'Aprile 2014 al Febbraio 2015 invece ho collaborato con BasketUniverso.it.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*