VII Memorial “Elio Pentassuglia”: la New Basket Brindisi batte la Viola Reggio Calabria e vola in finale

Questo articolo ha avuto 728 visualizzazioni

La New Basket Brindisi approda alla finale del VII Memorial “Elio Pentassuglia” non senza faticare. Gli uomini di coach Sandro Dell’Agnello in rimonta vincono per 65-59 dopo che la Viola Reggio Calabria ha condotto il match per 3 quarti.

Nel primo quarto i padroni di casa litigano con il ferro mentre Reggio Calabria inizia con il piglio giusto portandosi sul +8 (4-12). L’ingresso di Giuri riaccende l’attacco Brindisino, Mesicek e Barber pareggiano i conti ma al 10′ il risultato è 14-16 per gli ospiti. Nella seconda frazione Lalanne guida la nuova rimonta bianco-azzurra che però dura ben poco perché la Viola continua a bucare la difesa dentro e fuori l’area con Roberts che si mette in evidenza. Brindisi perde Suggs per infortunio (caviglia) e all’intervallo il tabellone reciterà 29-33. Al ritorno in campo gli uomini di coach Sandro Dell’Agnello sembrano prendere il controllo della gara portandosi avanti con i canestri di Tepic e Suggs recuperato durante la pausa lunga. Reggio Calabria però rimane sempre in partita il buzzer beater di Talaj vale il 56-48 al 30esimo. Nell’ultimo quarto i bianco-azzurri danno lo strappo decisivo al match con le accelerate di Barber e portano a casa la semifinale. Domani alle ore 20:30 si giocherà la finale.

Nella prima semifinale la Mens Sana Siena ha battuto la Sidigas Avellino per 80-74.

Parziali: 14-16; 29-33 (15-17); 46-48 (17-15); 65-59 (19-11)

Tabellino NBB: Mesicek 3, Suggs 12, Vangelov n.e., Tepic 11, Oleka 2, Canavesi n.e., Cardillo, Sirakov n.e., Giuri 4, Lalanne 13, Barber 19, Randle.

Commenti

commenta

Andrea Romano
About Andrea Romano 2123 Articles
Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Da Giugno 2015 inoltre collaboro con Basketnet.it. mentre da Giugno 2016 anche con SuperBasket. Dall'Aprile 2014 al Febbraio 2015 invece ho collaborato con BasketUniverso.it.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*