Ufficiale: la Happy Casa Brindisi si separa da Anthony ‘Cat’ Barber

Foto: Vito Massagli

Questo articolo ha avuto 648 visualizzazioni

E’ durata poco più di 3 mesi l’avventura a Brindisi di Anthony ‘Cat’ Barber. La Happy Casa Brindisi infatti ha rescisso il contratto con il giocatore nativo di Hampton. 

Barber, alla prima avventura europea, ha disputato 7 gare in Serie A (6 in starting five), viaggiando con con 10.4 punti (43.4% da 2, 37.5% da 3 e 52.9% dalla lunetta), 2.9 assist e 1 rimbalzo di media in 23.3 minuti di impiego sul parquet.

Il play/guardia USA, con il ritorno di Nic Moore non faceva più parte del progetto tecnico ed inoltre dopo la gara di Pesaro è stato messo fuori rosa per motivi comportamentali.

Questo il breve comunicato rilasciato dalla società di Contrada Masseriola:
Si comunica che l’atleta Anthony Barber ha rescisso il contratto in essere con la Happy Casa Brindisi.
Da parte della società vanno al giocatore i migliori auguri di buon prosieguo della propria carriera, ringraziandolo per l’impegno profuso durante la sua permanenza a Brindisi.

Commenti

commenta

Andrea Romano
About Andrea Romano 2123 Articles
Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Da Giugno 2015 inoltre collaboro con Basketnet.it. mentre da Giugno 2016 anche con SuperBasket. Dall'Aprile 2014 al Febbraio 2015 invece ho collaborato con BasketUniverso.it.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*