Coach Sandro Dell’Agnello: “Non si può vincere una partita di Serie A sbagliando così tanti liberi”

Questo articolo ha avuto 969 visualizzazioni

Le dichiarazioni in sala stampa di coach Sandro Dell’Agnello e di coach Vincenzo Esposito nel post partita di The Flexx Pistoia-Happy Casa Brindisi: 

HAPPY CASA BRINDISI
Coach Sandro Dell’Agnello: Non si può portare a casa una partita di Serie A con questa percentuale ai liberi (8 su 21, ndr). Siamo troppo ondivaghi. Alterniamo momenti anche ottimi ad altri in cui non sembriamo nemmeno essere in campo. Siamo andati vicini a vincerla nonostante la nostra percentuale ai liberi. Abbiamo due o tre giocatori di carattere in panchina, in campo abbiamo dato risposte caratteriali ma abbiamo bisogno di trovare più continuità a differenza di quanto successo in queste prime due partite di campionato. Nel finale abbiamo fatto uno sforzo grande per rientrare fino al -3, poi quei canestri posso entrare come no, certo che se ci fossimo trovati a +5 invece che a -3 le cose magari sarebbero state diverse e per questo gli errori ai liberi pesano ancora di più”.

THE FLEXX PISTOIA
Coach Vincenzo Esposito: “Siamo ancora un po’ lontani dall’idea di squadra che vorrei che fossimo, soprattutto quando la partita diventa pericolosa, ma so benissimo che è una questione di dettagli. E i dettagli li puoi curare solo lavorando al completo e con pazienza in palestra. Quello che abbiamo fatto stasera è stato un ottimo lavoro per più di trenta minuti: dispiace aver chiuso la partita avendo subito 28 punti nell’ultimo quarto. Rimaniamo con i piedi ben saldi a terra: il campionato è ancora molto lungo, difficile e impegnativo, ma in questo momento è anche giusto che i ragazzi si godano queste due vittorie, perché abbiamo buttato il sangue in campo”

Fonte: Pistoia Basket 2000, Pistoia Sport

Commenti

commenta

Andrea Romano
About Andrea Romano 2242 Articles
Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Da Giugno 2015 inoltre collaboro con Basketnet.it. mentre da Giugno 2016 anche con SuperBasket. Dall'Aprile 2014 al Febbraio 2015 invece ho collaborato con BasketUniverso.it.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*